La Discesa su Gaia
staR si incammino verso il portone e lo attraversò. Il Consiglio lo stava aspettando, soprattutto la sua famiglia  di anime che sprizzava luci e stelle da tutte le parti..
Helenehe sentenziò:"staR il tuo contratto è stato accettato, e puoi partire subito".
la luce di staR era di un indaco e bianco lattiginoso, come la sua famiglia...
staR salutò tutti e il suo primo pensiero fù: "Sarà un po' doloroso riadattarmi alla 3D in uno strato organico, ma poi sarà entusiasmante"...
Chiuse gli occhi ed entrò nel suo viaggio spazio temporale....sulla Terra