Joy e la scuola
Joy aveva la tenera età di 10 anni e frequentava la quinta elementare. Era una bambina molto osservatrice e sensibile ,tanto che spesso nell'ora di ricreazione invece di giocare si metteva sul prato a studiare tutti volti delle nuvole, e per questo veniva presa in giro dai compagni. Aveva una forma un po' goffa e non aveva capelli legati in code perfette o un punto vita da vespa. A volte avrebbe voluto essere come quelle compagne, tutte curate ed esili, perfette come le Winks, ma poi ritornava ad ascoltare i "suoi amici" e si lasciava alle spalle quei pensieri sofferenti .Il dover essere perfetta, il dover essere la più brava a scuola, la più corteggiata; ahhhh...I genitori di Joy in fin dei conti l' avevano resa molto autonoma sin dai 6 anni, e Joy in cuor suo sapeva sempre cosa voleva e come cercarlo...del resto di cognome faceva Faith. La piccola Joy Faith aveva ben chiaro che i doveri erano lo studio ed aiutare un minimo in casa con delle piccole attività domestiche e che questo era solo una parte delle (cose dense).
 Joy Faith voleva cambiare il mondo con il suo modo di vedere le cose perchè sapeva molto bene che l'amore e quella cosa chiamata compassione erano gli unici strumenti che aprono il cuore delle persone e lo fanno vibrare. Joy aveva due amichette con cui legava di più: Desire, Hope.
 Tra loro era nato una bella sintonia, avevano in comune la lettura, la condivisione dei sogni, l'amore per la natura e gli animali.